Take
more.

Torna all'indice

08 04 2020

Smart working, un’opportunità per tutti

Come informare e coinvolgere efficacemente i dipendenti per mantenere la produttività durante un periodo di smart working? A questa domanda ha provato a rispondere un Webinar di Innext, società di consulenza aziendale e strategica, che si è svolto oggi in streaming.

Carlo Capra di Innext ha spiegato che lo smart working è un’opportunità per tutti. A lavoratori offre:

  • maggiore flessibilità;
  • possibilità di gestire il proprio tempo;
  • riduzione dello stress e possibilità di lavorare in modo innovativo e collaborativo;
  • aumento della produttività (sviluppo della capacità di organizzazione e problem solving).

I vantaggi per le aziende sono:

  • riduzione dei costi e ottimizzazione dei processi;
  • aumento della brand awarness (la possibilità di smart working attira talenti);
  • incremento della produttività;
  • scelta sostenibile.

 

I cinque fattori di successo dello smart working

“Lo smart working è nuova filosofia manageriale e porta a una maggiore responsabilizzazione sui risultati – ha detto Capra – I suoi fattori di successo sono l’adeguamento normativo, le procedure, le tecnologie e gli strumenti e le competenze”.

In Italia, prima dell’emergenza coronavirus gli smart workers erano 570mila.

La normativa su lavoro agile prevede:

  • accordo tra azienda e dipendenti;
  • informativa sulla sicurezza;
  • comunicazione al ministero del Lavoro;
  • comunicazione all’Inail.

In questo periodo di emergenza, però, è sufficiente l’informativa sulla sicurezza.

Per ottimizzare lo smart working è opportuno l’utilizzo di piattaforme adeguate, pensate per questa funzione specifica. Un workplace condiviso da tutti, che permetta la migliore interazione possibile tra le persone di un’azienda.

 

Eventi

17 04 2024

Esperienze immersive tra fisico e digitale

Eventi | Tecnologia

Read more

16 04 2024

Digitale e sostenibilità tra opportunità e rischi

Eventi | Tecnologia

Read more