Take
more.

Torna all'indice

17 06 2020

Sky debutta sulla rete a banda larga

Sky punta sulla rete a banda larga e annuncia la nascita di Sky Wi-Fi. A comunicarlo, durante una conferenza stampa che si è svolta ieri online è stato Maximo Ibarra, amministratore delegato di Sky.

“Questa iniziativa rientra nella nostra storia di innovazione – ha detto Ibarra – L’obiettivo è fornire ai clienti un servizio integrato televisione/connettività”.

Ibarra è partito dalla premessa che il Covid-19 ha cambiato i comportamenti di consumo delle persone e questo ha evidenziato alcune carenze nelle infrastrutture. Prima della pandemia gli italiani che usufruivano dell’online erano il 61%, durante l’emergenza il dato è salito al 75%, con punte dell’80%. In quei giorni anche il download è salito molto.

 

Gli accordi con Open Fiber e Fastweb

“Abbiamo creato una partnership con Open Fiber per mettere a disposizione un network nato da zero in cui sono stati investiti 230 milioni di euro – ha proseguito Ibarra – La rete è costituita da apparecchi intelligenti che regolano la capacità di banda in base al traffico del momento. È una rete con molteplici punti di connessione con i principali content provider”.

Sky ha fatto delle prove di velocità in diverse città e le prestazioni sono risultate molto elevate ovunque. Il progetto è già attivo in 26 città e grandi comuni, ma entro l’estate si arriverà a oltre cento. E dopo sarà avviata una collaborazione con Fastweb.

 

L’algoritmo intelligente di Sky we-fi hub

Come sarà possibile gestire l’esperienza wireless all’interno delle case? “Abbiamo pensato al dispositivo ‘Sky we-fi hub’, un vero e proprio cervello dotato di algoritmo intelligente che tiene conto delle diverse esigenze – ha risposto Ibarra – Permette di evitare dispersione in casa tenendo conto delle esigenze e degli utilizzi domestici. È una soluzione innovativa”.

Esistono anche piccoli device che si inseriscono nella presa e sono intelligenti come l’hub. Estendono la copertura in case di grandi dimensioni, magari su più piani. È stata inoltre creata un’app per avere una brand experience a portata di mano (ad esempio, predefinire momenti di pausa, gestire il tempo massimo di connessione, attivare il parental control).

“Sky wi-fi può contare sulla fibra al cento per cento ed è ultraveloce fino a 1 GB/s – ha concluso Ibarra – Lo definiamo semplice, potente e spettacolare”.

Eventi

24 05 2024

Inclusione e sostenibilità tra i temi del Festival dell’Economia di Trento

Eventi

Read more

22 05 2024

Intercettare i pregiudizi inconsapevoli per usare un linguaggio inclusivo

Comunicazione | Eventi

Read more