Take
more.

Torna all'indice

27 07 2021

Nasce l’Osservatorio permanente sulla comunicazione e sulle agenzie

L’Osservatorio permanente sulla comunicazione e sulle agenzie di Ital Communication e Censis sarà presentato in autunno.

L’annuncio è avvenuto nei giorni scorsi. Secondo i promotori del progetto, nella fase che viviamo, caratterizzata da incertezza ma anche dai primi segnali di ripresa, è fondamentale garantire un’alta social reputation alle agenzie di comunicazione, che svolgono un’attività fondamentale e ricoprono un ruolo sociale.

 

Garantire la qualità delle notizie

In una nota Attilio Lombardi, fondatore di Ital communications, ha spiegato: “L’Osservatorio Ital Communications-Censis ha lo scopo di evidenziare come le agenzie di comunicazione possano costituire un efficace antidoto all’infodemia comunicativa che, nel corso della pandemia, ha generato disinformazione e fake news, aumentando di fatto il rischio di creare allarme e visioni distorte della realtà nelle persone. In tale scenario, i professionisti delle agenzie di comunicazione possono validamente assicurare qualità e veridicità alle notizie, garantendo al contempo il pluralismo dell’informazione”.

Massimiliano Valerii, direttore generale del Censis, ha detto: “In un mondo che è diventato sempre più digitalizzato dilagano spesso notizie incontrollate che possono generare confusione e ansia nei lettori. L’Osservatorio avrà l’obiettivo di fare chiarezza sul ruolo dell’informazione nel nostro Paese, in un contesto in cui i cittadini hanno diritto di ricevere un’informazione corretta, affidabile e certificata”.

 

Comunicazione

22 05 2024

Intercettare i pregiudizi inconsapevoli per usare un linguaggio inclusivo

Comunicazione | Eventi

Read more

20 05 2024

Intersections, l’evento per un progetto sistemico della comunicazione

Comunicazione | Eventi

Read more