Take
more.

Torna all'indice

15 10 2020

Media Quality Report, segnali positivi

Media Quality Report 2020: in Italia migliorano i risultati di viewability, ad fraud e brand safety. Arrivano segnali positivi dallo studio di Ias (Integral Ad Science) relativo al primo semestre dell’anno.

Dalla ricerca emerge un incremento nel mondo dei livelli di viewability in tutti i formati e ambienti, con un’ottima performance dell’Italia, risultata prima tra i paesi presi in considerazione dallo studio.

Questi i dati italiani: 85% di viewability del video sul desktop (l’anno scorso era 77,9%) e 83,2% su mobile (contro 80,4% nel 2019).

 

Italia sicura per frodi pubblicitarie e brand risk 

Confortanti anche i dati sui tassi mondiali di frode pubblicitaria, perlomeno quando sono stati utilizzati sistemi di protezione adeguati. Chi invece non ha preso le necessarie precauzioni ha visto aumentare le frodi fino a 25 volte. In ogni caso, l’Italia rientra tra i paesi con un livello di rischio minore.

La sicurezza italiana si conferma anche per i brand nel desktop display e video su desktop, con miglioramenti rispetto all’anno scorso. Il livello di brand risk su mobile web video è ad esempio risultato del 2,9%, contro il 4,9% del 2019. Un risultato equivalente al Canada, mentre meglio di noi ha fatto solo l’Australia.

 

 

Dati e ricerche

01 12 2023

Marketing, i dieci trend del 2024

Dati e ricerche | Tecnologia

Read more

01 12 2023

Il 59% delle aziende italiane ha sperimentato l’AI

Dati e ricerche | Tecnologia

Read more