Take
more.

Torna all'indice

10 03 2020

La trasparenza nell’Influencer Marketing

La trasparenza è un aspetto sempre più importante nell’Influencer Marketing. Per misurare il livello raggiunto l’Osservatorio di Buzzoole ha pubblicato un white paper che ne verifica lo stato dell’arte.

Dallo studio emerge che l’anno scorso sono stati 265.339 i post italiani con hashtag come, ad esempio, #sponsorizzato, #sponsored, #inserzioneapagamento, #prodottofornitoda, #pubblicità, #advertising #adv #ad. Le interazioni sono state 274 milioni, con un incremento del 49% rispetto al 2018.

 

I più trasparenti: Instagram e il settore della moda

Tra le piattaforme con il maggior numero di post considerati trasparenti prevale Instagram (69%), che distanzia in modo netto Twitter (25%) e Facebook (6%). Una graduatoria coerente con il ruolo di Instagram, leader tra i social per l’attività di Influencer Marketing.

Il settore che in questo campo ha comunicato in modo più trasparente è stato quello della moda, con il 30% dei post, seguito da beauty (17,4%) e accessori (gioielli, orologi e borse) con l’11%. Più distanziati intrattenimento (9%), bevande (6,4%), cibo (5,9%) e tecnologia (5,7%).

 

Dati e ricerche

17 04 2024

Italia, una cultura condizionata da stereotipi di genere

Dati e ricerche

Read more

15 04 2024

AI, nel 2028 avrà nel food un valore di 43,4 miliardi di dollari

Dati e ricerche | Tecnologia

Read more