Take
more.

Torna all'indice

30 06 2021

Italiani e sostenibilità digitale: cosa ne sanno, cosa ne pensano

Italiani e sostenibilità digitale: nel settore del commercio e turismo per oltre un cittadino su tre è un’opportuntà. Questo è quello che emerge dall’indagine condotta dal Digital Transformation Institute – Fondazione di Ricerca per la Sostenibilità Digitale.

Un dato positivo, ma che in realtà nasconde una realtà più complessa e controversa. Secondo due italiani, su tre, infatti, la tecnologia genere anche inuguaglianze e può portare a conseguenze negative sul piano occupazionale e creare ingiustizia sociale.

 

Una cultura digitale ancora insufficiente

A questo si aggiungono un’ancora troppa diffusa diffidenza unita a carenze culturali specifiche. Basti pensare ai servizi online creati proprio per favorire commercio e turismo sostenibili. Tra chi li conosce, il 77% degli utenti con alta competenza digitale e il 91% di quelli con bassa competenza digitale o non li usa o lo fa raramente.

Anche sul fronte del commercio elettronico le cose non vanno molto meglio: il 92% considera l’e-commerce utile, ma solo uno su cinque collega tutto questo anche agli aspetti di sostenibilità ambientale.

Bisogna quindi lavorare sempre di più per creare una maggiore cultura digitale nel nostro Paese, che sia da stimolo per comprendere i benefici anche ambientali che derivano dal suo utilizzo.

 

Dati e ricercheTecnologia

18 04 2024

L’Extended Reality è il secondo trend tecnologico dopo l’AI

Dati e ricerche | Tecnologia

Read more

18 04 2024

Verso l’intelligence enterprise

Dati e ricerche | Tecnologia

Read more