Take
more.

Torna all'indice

20 09 2021

Influencer marketing, in Italia, mercato da 272 milioni di euro

In Italia, nel 2021 il mercato dell’influencer marketing ha raggiunto un valore di 272 milioni di euro, con un incremento del 12% rispetto al 2020. Lo ha detto Alberto Vivaldello di Upa in occasione dell’evento Influencer Marketing 2021.

“Questi dati sono il risultato di una nostra indagine interna – ha spiegato Vivaldello – Abbiamo anche chiesto alle aziende se considerano gli influencer dei media e nell’80% dei casi la risposta è stata positiva”.

In questo periodo le grandi piattaforme social stanziano budget per rendersi sempre più interessanti per gli influencer. Un altro fenomeno da rilevare è che l’influencer marketing è sempre di più un fenomeno interessante anche per target maturi.

 

Gli influencer e le scelte degli stili alimentari

Secondo una ricerca di Nestlè gli influencer sono opinion leader nelle scelte degli stili alimentari soprattutto dei giovanissimi. E il settore del largo consumo è molto attento a questi aspetti.

“In questo contesto in continuo cambiamento le aziende dedicano attenzione all’utilizzo di Kpi, di metriche solide e si va verso una sempre maggiore trasparenza – ha concluso Vivaldello – Bisogna sottolineare che l’influencer marketing ha molte sfaccettature per cui non è facile capire come e quando utilizzare questi strumenti”.

 

Il branded content

Antonio Pepe di Sensemakers ha detto che il tempo trascorso sui social network è in continua crescita. Secondo l’analisi di ComScore, Twitter ha diminuito il suo livello di ingaggio, mentre crescono TikTok e Instagram. Facebook registra un leggero calo del tempo trascorso sulla sua piattaforma e YouTube è in una posizione ormai consolidata. Nella fascia 18-24 anni tutti questi fenomeni vengono amplificati.

“Un nuovo operatore interessante è Twitch, che è caratterizzato dal live e per cui si può prevedere una grande evoluzione”, ha detto Pepe.

Le principali categorie di influencer sono:

  • sport (26%);
  • attori, televisione (15%);
  • musica (13%);
  • lifestyle, beauty, fashion (13%).

“Facebook è molto utilizzato da politici e giornalisti – ha aggiunto Pepe – Instagram vede ai primi posti Chiara Ferragni con Fedez, mentre su Twitch i più seguiti oggi sono i Maneskin”.

Il 28% degli influencer pubblica branded content, mediamente con un ottimo livello di interazioni. I primi marchi per engagement tramite branded content sono Calzedonia, Bulgari, Nespresso, Fashionova e Intimissimi.

“La misurazione delle metriche e la trasparenza sono importanti – ha concluso Pepe – In futuro bisognerà lavorare sempre di più sui nuovi creator, su chi ha davvero la capacità di creare e coinvolgere”.

 

Le cinque caratteristiche dell’influencer marketing

Giorgia Capponi di TikTok ha spiegato come questa piattaforma stia ridefinendo il ruolo degli influencer. “Si sta passando dal concetto di influencer a quello di creator – ha detto – Su TikTok bisogna saper creare contenuti adatti a un certo linguaggio”.

Gli utenti di questa piattaforma vogliono essere intrattenuti, desiderano svagarsi. Il 68% dice di sentirsi più positivo dopo avere trascorso del tempo su TikTok. Molti vogliono scoprire cose nuove, anche prodotti. Bisogna costruire una connessione più profonda con la propria audience tramite una nuova generazione di storyteller.

Sono necessarie cinque caratteristiche:

  • creatività (il 75% degli utenti pensa che TikTok spicchi rispetto ad altre piattaforme);
  • autenticità (tre utenti su quattro si sentono a proprio agio sulla piattaforma);
  • impatto (il 45% degli utenti scopre cose nuove tramite il creator);
  • community (il 60% degli utenti dice di appartenere almeno a una comunità su TikTok);
  • diversity (questo hashtag ha raggiunto 410 milioni di visualizzazioni).

Perché lavorare con i creator? “Possono dare una direzione creativa in linea con il linguaggio della piattaforma e amplificare il messaggio, con un impatto positivo sull’efficacia delle campagne – ha concluso Giorgia Capponi – I creator oggi devono essere considerati come dei consulenti che riescono a interpretare il messaggio dei brand e renderlo efficace sulla piattaforma”.

 

 

Eventi

27 02 2024

Domani la presentazione dell’Assintel Report Lombardia

Dati e ricerche | Eventi

Read more

26 02 2024

Equal, promuovere l’uguaglianza attraverso la comunicazione

Comunicazione | Eventi

Read more