Take
more.

Torna all'indice

10 03 2021

Il 5G volano dell’occupazione europea dopo la pandemia

In Europa il 5G consentirà di creare 20 milioni di posti di lavoro entro il 2025 e creerà le premesse per la ripresa economica, con un contributo economico al Pil stimato in circa un trilione di euro.

 

Oltre due milioni di posti di lavoro in Italia

A queste conclusioni è arrivato uno studio realizzato da Accenture per Qualcomm. Per quanto riguarda l’Italia, il report prevede nello stesso periodo la creazione o trasformazione di 2,2 milioni di posti di lavoro.

Interessante la prospettiva anche negli Stati Uniti, dove sono previsti 16 milioni di posti di lavoro e un contributo al Pil, tra il 2021 e il 2025, di 1,5 trilioni di dollari.

 

Sviluppare strategie per l’innovazione

Tra i settori che si prevede beneficeranno di più dell’impulso del 5G ci sono assistenza sanitaria, automotive, trasporti e information technology.

Per poter raggiungere questi risultati, però, secondo gli analisti sono necessari alcuni interventi tra cui politiche che favoriscano la ricerca e lo sviluppo, con strategie nazionali per l’innovazione 5G.

Dati e ricercheTecnologia

17 04 2024

Italia, una cultura condizionata da stereotipi di genere

Dati e ricerche

Read more

17 04 2024

Esperienze immersive tra fisico e digitale

Eventi | Tecnologia

Read more