Take
more.

Torna all'indice

01 12 2023

Il 59% delle aziende italiane ha sperimentato l’AI

Oltre un’impresa italiana su due (il 59%) ha sperimentato l’uso di qualche strumento di AI e il 40% intende investire in questa direzione nei prossimi tre anni.

Questi dati sono contenuti in uno studio di Deloitte dedicato all’intelligenza artificiale, anticipato nei giorni scorsi all’Innovation Summit che si è tenuto a Roma.

Oltre un’azienda su tre è pronta

L’indagine evidenzia anche che il 35% delle imprese si dichiara pronto a implementare l’artificial intelligence e il 53% attende che si riducano i costi, considerati ancora eccessivi da un’azienda su tre.

Le applicazioni finora più diffuse sono automazione e ottimizzazione dei processi (38%), analisi dei dati (16%) e gestione dei rischi (15%), ma le aziende ritengono che in prospettiva l’AI possa avere un impatto importante nell’efficienza energetica (70%), nella riduzione dell’inquinamento (57%) e nell’economia circolare (41%).

Le speranze per la medicina

Tra gli italiani, circa un quarto ha già provato ChatGPT e Bard e il 15% intende farlo anche in futuro. Il 38% spera che l’AI possa rivelarsi utile soprattutto in ambito medico e il 31% per snellire la burocrazia.

 

Dati e ricercheTecnologia

27 02 2024

Domani la presentazione dell’Assintel Report Lombardia

Dati e ricerche | Eventi

Read more

26 02 2024

I giovani sul Web fino a tre ore al giorno

Dati e ricerche

Read more