Take
more.

Torna all'indice

05 10 2021

E-commerce, aziende preoccupate per i picchi

Un responsabile di e-ecommerce su due teme di non riuscire ad affrontare i picchi di richiesta che si possono presentare a Natale o durante i Black Friday. Il dato emerge da un recente studio condotto da ContentSquare, secondo cui – nonostante l’esperienza del lockdown – persistono le preoccupazioni per i possibili problemi tecnici.

 

Il futuro è dell’artificial intelligence

A rispondere all’indagine sono stati i manager di oltre 300 aziende tra Europa e Stati Uniti. In particolare,  il 36% ha il timore di non riuscire a risolvere in modo rapido gli eventuali problemi sul sito o app aziendale, e il 34% teme addirittura un crash proprio nel periodo in cui le vendite sono più favorevoli.

Uno su quattro dice che bisognerebbe programmare in anticipo cosa fare in caso di difficoltà, ma solo il 7% dice di avere pronta una vera strategia bene definita e ben il 45% ammette di essere del tutto impreparato.

Tra le tecnologie, per tre su quattro degli intervistati quella su cui si pensa di poter contare di più in futuro per l’e-commerce è l’intelligenza artificiale, ritenuta la più adatta per soddisfare la user experience.

 

Dati e ricerche

21 06 2024

Tre aziende su cinque sono ancora senza un canale e-commerce b2b

Dati e ricerche | Eventi

Read more

20 06 2024

Fandom, il food è una grande passione

Dati e ricerche

Read more