Take
more.

Torna all'indice

06 07 2021

Dopo la pandemia proseguirà il dialogo digitale con i brand

Anche al termine della pandemia le persone continueranno a interagire con i brand sul digitale, un dato che è del 58% a livello mondiale del 62% in Italia. E la percentuale è ancora superiore  in Messico (70%), Germania (66%) e Svezia (65%).

Lo rivela uno studio condotto in 11 paesi da Nuance Communications e OnePoll. 

Secondo la ricerca, il 28% dei consumatori preferisce ancora la comunicazione di persona con i brand, il 24% l’e-mail, il 19% il telefono e il 18% messaggi di testo, webchat dal vivo o chatbot.

 

I sistemi di autenticazione biometrica

In Italia, la comunicazione personale sale al 32%  e quella per posta elettronica al 30%, mentre il dato scende per quella via telefono tramite sms, webchat dal vivo e chatbot.

Nel mondo, dopo la pandemia una persona su due è ora più propensa a utilizzare sistemi di autenticazione biometrica quando accede ai propri account, con il 47% che preferisce usare il mobile.

Nel nostro Paese, il 55% degli utenti si sente ora più a suo agio con la biometria rispetto a prima e il 53% sceglie il cellulare come device preferito per accedere ai propri account.

ComunicazioneDati e ricerche

24 05 2024

Ict in Italia, quota femminile sempre troppo bassa

Dati e ricerche

Read more

23 05 2024

Per 9 persone su 10 la sostenibilità ha un ruolo centrale o importante negli acquisti

Dati e ricerche

Read more