Take
more.

Torna all'indice

18 03 2020

Ascolti televisivi in crescita

Nei giorni del coronavirus, in cui molti sono costretti a casa, crescono come prevedibile gli ascolti televisivi. Il maggior tempo a disposizione e il desiderio di informarsi portano gli italiani sempre di più di fronte alla tv.

 

Quasi un’ora e mezza al giorno davanti alla tv

La fotografia di quello che avviene è stata scattata da GroupM Research & Insight, secondo cui, da quando è iniziata l’epidemia, il tempo dedicato alla televisione è aumentato di 45 minuti fino a toccare un’ora e 24 minuti al giorno. Il periodo preso in considerazione è stato quello intercorso tra il 21 febbraio e il 15 marzo.

L’incremento rispetto all’anno scorso è stato del 18%, con picchi maggiori tra i giovanissimi, costretti a stare a casa da scuola.

I programmi più seguiti sono risultati i telegiornali sia nazionali (+29%) sia regionali (+42%).

 

Ricerca di informazioni online, ma anche gaming

Cresce anche il tempo dedicato alla ricerca di notizie sul Web, triplicato in poco tempo. In base alla weekly reach, nella settimana dal 2 all’8 marzo, sul podio salgono i siti del Corriere della Sera (22 milioni, +129%), la Repubblica (19,9 milioni, + 102%) e Il Messaggero (13,8 milioni, + 63%).

Non manca anche il momento ludico: il traffico delle app di gaming ha fatto registrare un balzo in avanti del 19,3%.

 

 

Dati e ricerche

24 05 2024

Ict in Italia, quota femminile sempre troppo bassa

Dati e ricerche

Read more

23 05 2024

Per 9 persone su 10 la sostenibilità ha un ruolo centrale o importante negli acquisti

Dati e ricerche

Read more