19 Lug 2019

Turismo, l’Italia sorpassa la Francia

Il turismo in Italia: un settore che vale 41,7 miliardi di euro, in crescita del 2% con 429 milioni di presenze. Un trend positivo che ci permette ora di superare un altro Paese a forte attrazione turistica, la Francia, per numero di pernottamenti, mentre continua la rincorsa alla Spagna, peraltro in leggero calo.

È quanto emerge nel Piano triennale dell’Ente Nazionale del Turismo, presentato ieri a Roma. Secondo il documento, la principale fonte d’attrazione sono le città d’arte (84,5), seguite dall’enogastronomia (71,3%) e dai festival ed eventi (48,2%).

In particolare, la spesa internazionale pro-capite prodotta per la vacanza enogastronomica in Italia è stata calcolata in 117 euro al giorno. A spendere maggiormente per le vacanze enogastronomiche sono gli abitanti del Regno Unito (19% della spesa totale), seguiti da francesi (11,9%), tedeschi (11,5%) e americani (11%).