14 Lug 2021

Usa, più interesse verso le piattaforme video con adv

Negli Stati Uniti le piattaforme di video on demand supportate dalla pubblicità crescono e iniziano a minacciare il mercato degli OTT. Questo grazie all’aumento dell’interesse degli utenti verso questo tipo di offerta, che propone abbonamenti più economici o addirittura gratuiti.

Lo rivela un recente studio condotto da Piplsay, che ha preso in considerazione un campione di 27.800 americani.

 

Cresce la piattaforma Peacock

In particolare, alla domanda sul tipo di piattaforme seguite, il 31% degli utenti ha risposto di avere scelto un mix tra premium/paid e free services, il 19% una soluzione ad-free premium, il 18% una paid ad-supported e il 14% free ad-supported.

Tra le piattaforme in streaming free ad-supported la preferita è Peacock (23%), seguita da The Roku Channel (17%) e Pluto (12%).