12 Dic 2019

Telecomunicazioni strategiche per l’Italia

Quello delle telecomunicazioni è un comparto strategico per il sistema Italia, che proprio per questo motivo deve essere messo nelle condizioni migliori per investire e contribuire nel modo migliore alla trasformazione digitale del Paese. È questo il messaggio lanciato da Telco per l’Italia – 360 Summit, che si è svolto martedì 10 dicembre a Roma.

A sottolineare questo aspetto è stato Andrea Rangone, Ceo di Digital360, che ha evidenziato anche le grandi potenzialità del 5G in cui l’Italia ha un ruolo di primo piano, tanto da risultare terza in Europa per numero di sperimentazioni e città abilitate.

 

Dal 5G impulsi alle nuove tecnologie

Sarà proprio il 5G – ha detto Rangone – a dare un nuovo impulso allo sviluppo delle tlc e a tutte le nuove tecnologie in forte sviluppo: Big data, intelligenza artificiale, Cloud, Blockchain.

D’altronde, secondo quanto emerge dallo studio “5G for business: a 2030 market compass” di Ericsson e Arthur D.Little, il 5G è destinato a creare un giro d’affari stimato fino 15 miliardi di dollari, che potrebbe arrivare a 32 miliardi comprendendo tutti gli sviluppi industriali dei prossimi dieci anni.