21 Set 2020

Nel 2024 blockchain da 18 miliardi di dollari

Entro quattro anni il valore mondiale della blockchain arriverà a toccare i 18 miliardi di dollari. Il dato è stato pubblicato nell’ultima Spending Guide di Idc, che stima una crescita composta quinquennale del 46,4%.

Secondo gli analisti di Idc, un inaspettato aiuto indiretto alla crescita del comparto è arrivato dalla pandemia, che ha evidenziato come alcuni processi e procedure siano ormai da considerare superati.

Tra i settori che più investiranno sulla blockchain spicca il bancario, seguito da settori produttivi e servizi professionali.

 

Blockchain in Italia, bisogna avere più coraggio 

L’analisi di Idc è globale, ma qual è la situazione in Italia? Nel nostro Paese le aziende sono ancora lontane da una piena consapevolezza delle possibili applicazioni della blockchain. Tra le imprese più grandi esiste una maggiore sensibilità, ma persistono ancora barriere dovute a fattori come il livello di conoscenza, le competenze e l’allocazione delle risorse.

Cosa fare? Bisogna evitare la creazione di numerosi ecosistemi chiusi, interagire con le piattaforme già esistenti, puntare sulla conoscenza della tecnologia, avere il coraggio di investire e sperimentare.