15 Apr 2021

Mid Market, un’azienda su due investirà nello smart working

Il 54% delle imprese italiane del Mid Market prevede di investire nell’area smart working e digital collaboration. Lo rivela lo studio “La resilienza digitale e il Mid Market in Italia” realizzato da IDC secondo cui il 38% di queste aziende considera la sicurezza informatica e la protezione dei dati una priorità. Oltre una su tre (il 35%) indica inoltre fondamentale la modernizzazione delle infrastrutture.

Un punto fondamentale sottolineato dallo studio è che la resilienza digitale si ottiene, quindi, con una strategia in grado di coprire le infrastrutture, le piattaforme e la sicurezza.

 

L’accelerazione della digital transformation

In questo contesto, la pandemia ha consentito di accelerare il processo di trasformazione digitale e le aziende hanno iniziato ad attribuire un reale valore alla riduzione dei rischi mediante l’innovazione.

Il Covid ha creato gravi problemi, ma ha ha riportato al centro del dibattito il tema della resilienza delle imprese, che hanno iniziato a pensare a cosa fare per affrontare con efficacia il Next Normal.

Tra le tendenze principali si possono segnalare:

  • espansione dei requisiti di sicurezza del lavoro;
  • intensificazione del supporto richiesto alle infrastrutture aziendali;
  • trasformazione del posto di lavoro in hub collaborativo.