05 Ago 2020

L’online advertising sorpassa la televisione

In Italia, nel 2019 i ricavi della raccolta dell’online advertising hanno superato quelli della pubblicità televisiva. Lo rivela l’ultimo documento “Pubblicità online” dell’Autorità per le Garanzie nella Comunicazione.

Secondo questo studio, la pubblicità sul Web è stata il 41% del totale, mentre la tv si è fermata al 39%. Molto distanziate stampa quotidiana (7%) e radio e stampa periodica, entrambe con una quota del 6%.

 

La concentrazione della raccolta pubblicitaria

Nel 2020 si prevede una conferma del trend, anche se è facile prevedere delle ripercussioni sui volumi complessivi causate dalla pandemia. Nel 2019 il totale è stato di 15,442 miliardi di euro, mentre quest’anno dovrebbe chiudersi con 13,557 miliardi.

Nella pubblicità online si conferma anche una forte concentrazione, con l’1% che raccoglie il 68% del totale.