21 Apr 2020

La radio al tempo del coronavirus

Come cambia l’ascolto della radio nei giorni del coronavirus? La risposta è arrivata dallo studio “L’ascolto della radio ai tempi del Covid-19” realizzato da Gfk. È emerso che gli ascolti sono diminuiti del 17%, ma sono stati compensati dall’incremento del tempo medio di ascolto dell’11%.

Il calo degli ascolti può essere spiegato con la drastica diminuzione dell’uso di automobili (-67%), così come l’aumento del tempo medio è dovuto alla maggiore permanenza in casa.

 

Ascolto digitale in crescita

È interessante rilevare l’aumento dell’accesso digitale alla radio: +24% di reach e *61% di tempo speso. In sintesi, la passione degli italiani non cambia, a modificarsi sono i tempi e i modi di fruizione, che si adattano alla situazione che viviamo in questi giorni.