20 Gen 2021

Italia, superare il digital divide delle infrastrutture

Il vero digital divide da superare nel nostro Paese è quello delle infrastrutture. Lo sottolinea l’ultimo rapporto EY Digital Infrastructure Index, che ha preso in considerazione le 107 province italiane.

La ricerca evidenzia come siano ancora tante le aree di “sofferenza digitale” e analizza ogni regione, all’interno della quale si trovano quasi sempre delle zone in ritardo, pur con qualche eccezione.

 

Genova prima in classifica

La graduatoria delle province con le migliori infrastrutture digitali vede sul podio virtuale Genova, Milano e Roma, seguite da Bologna, Torino, Firenze, Napoli, La Spezia, Ferrara, Parma.

In fondo alla classifica, invece, Enna e Fermo, rispettivamente in Sicilia e nelle Marche.

Notevoli differenze esistono anche tra i diversi comparti: dallo studio di EY emerge, ad esempio, il ritardo del settore Retail Food e Agrifood rispetto ad altri.