02 Feb 2021

Italia, nel 2021 pubblicità in crescita del 5,9%

Il 2021 vedrà una crescita della pubblicità in Italia del 5,9% e permetterà di arrivare a un valore del mercato di 6,8 miliardi di euro. Sono le previsioni contenute nell’ultimo rapporto di Dentsu.

A primeggiare tra i media per ricavi sarà ancora la televisione, che crescerà del 4,2% e inciderà per circa la metà del totale. Un grande aiuto dovrebbe arrivare anche dagli Europei di calcio, che si svolgeranno in estate dopo il rinvio causato l’anno scorso dalla pandemia.

 

Crescono India e Uk

A livello mondiale la crescita dell’advertising sarà del 5,8%, per un totale di 579 miliardi di dollari. Un buon risultato, ma per ritornare ai livelli precedenti il coronavirus bisognerà attendere l’anno prossimo.

A crescere maggiormente saranno paesi come India (+10,8%), Uk (+10,4%) e Francia (+8,9%), ma i principali mercati mondiali continuano a essere Stati Uniti (37,9%), Cina (17,6%) e Giappone (9,9%).

Tra i comparti ci si attende un “rimbalzo” particolarmente positivo da viaggi e trasporti (+28,4%), media e intrattenimento (+14,5%) e automotive (+13,8%).