19 Mag 2020

Informazione e sistema dei media ai tempi della pandemia

Nei giorni della pandemia Covid-19 anche il mondo dell’informazione e il sistema dei media hanno registrato grandi cambiamenti. Se ne è parlato in occasione di un Webinar organizzato dal Politecnico di Milano.

“Durante il lockdown la radio ha iniziato a svolgere un compito di servizio ancora più importante del solito – ha detto Debora Rosciani di Radio 24 – In particolare, il fenomeno del momento è il podcast, che permette di ascoltare le trasmissioni quando si vuole”.

 

Il neologismo: autorevoleggerezza

“C’è un grande intersecarsi di strumenti, che possono arrivare all’ascoltatore, ed è necessario relazionarsi con i social network perché permettono di amplificare i messaggi – ha spiegato Mauro Meazza di Radio 24 – Per la nostra trasmissione abbiamo coniato il termine ‘autorevoleggerezza’, che spiega il nostro obiettivo di rendere semplici concetti a volte difficili. Questo è stato importante anche durante l’epidemia per spiegare alcuni aspetti tecnici non immediati per tutti”.

“La radio è resiliente per la sua capacità di dialogare in modo naturale, nonostante dieci anni fa l’avessero data per morta”, ha concluso Giuliano Noci del Politecnico di Milano.