03 Feb 2021

I siti di education aumentano i visitatori del 69%

Gli italiani consultano sempre di più siti di education, e-government, salute e nel 2020 hanno trascorso un quarto del più online rispetto all’anno precedente. Sono questi alcuni dei risultati dell’ultima analisi di Comscore di dicembre, che fa un raffronto con gli stessi dati del 2019.

 

L’effetto pandemia

Risultati che risentono sotto diversi aspetti della situazione che si è venuta a creare con la pandemia, che porta gli italiani a restare più tempo a casa e a preoccuparsi ancora di più della propria salute.

Secondo Comscore, sono nove le categorie che registrano un numero di visitatori unici mensili superiore ai 30 milioni: Entertainment, News e Information, Social Network, Retail, Lifestyle, Instant Messaging, Technology, Sport, Health. 

In particolare, i visitatori unici sono cresciuti nel settore education (+69%), government (+60%) e salute (31%).