25 Mar 2020

Droni e app contro il coronavirus

Droni e app contro il coronavirus. Il monitoraggio di chi non si atterrà alle disposizioni per contrastare l’epidemia di questi giorni, e l’assistenza da remoto ad alcuni malati, avverrà anche con l’ausilio della tecnologia.

Per quanto riguarda i droni, vista l’eccezionalità del momento, sono già state concesse delle deroghe al regolamento relativo ai mezzi aerei a pilotaggio remoto. L’Enac, Ente nazionale per l’aviazione civile, ha peraltro informato che il provvedimento è da considerare valido fino al 3 aprile 2020.

 

Cercasi app per assistere i pazienti da remoto

Per quanto riguarda le app, i ministeri dell’Innovazione e della Salute hanno lanciato un appello alle aziende per trovare applicazioni in grado di garantire assistenza da remoto a pazienti affetti da patologie collegate al coronavirus e identificare “tecnologie e soluzioni per il tracciamento continuo, l’alerting e il controllo tempestivo del livello di esposizione al rischio delle persone”.