11 Gen 2021

Al via il Ces di Las Vegas

Il Ces di Las Vegas, la più grande manifestazione dedicata alle innovazioni nella tecnologia, prende il via oggi e proseguirà fino a giovedì 14 gennaio. Per la prima volta l’evento si svolgerà solo online a causa della pandemia.

Molte le novità attese tra cui quelle per le televisioni, con uno schermo che diventa curvo, e per i computer e i monitor, alcuni dei quali pensati appositamente per il gaming.

Anche l’automotive avrà uno spazio importante nella vetrina tecnologica virtuale del Ces e sono preannunciate plance molto evolute che arrivano fino a 56 pollici.

 

Oltre 1.000 espositori da tutto il mondo

“Il CES 2021 farà la storia, con il nostro primo spettacolo completamente digitale – ha affermato Gary Shapiro, presidente e Ceo di CTA – Questa nuova esperienza presenterà più di 1000 espositori da tutto il mondo, mostrando le ultime tendenze e innovazioni in materia di intelligenza artificiale, 5G, salute digitale, città intelligenti, tecnologia dei veicoli e oltre. La tecnologia ci farà progredire e il CES 2021 illustrerà come l’innovazione spiana la strada a un domani più luminoso”.

 

La conferenza sugli eventi musicali virtuali 

Il programma dell’International Consumer Electronics Show 2021 è completato da un qualificato programma di conferenze online. Una di questa, a cura di iHeartMedia, è dedicata alle innovazioni introdotte per proporre eventi musicali anche durante la pandemia.

“Siamo orgogliosi della nostra capacità di riunire artisti e fan, ma quando la pandemia ha colpito abbiamo dovuto diventare ancora più creativi – ha affermato Tom Poleman, Chief Programming Officer di iHeartMedia – In un momento in cui tutti noi siamo alla ricerca di modi per sentirci in contatto con la musica e gli artisti che amiamo rimanendo al sicuro, siamo orgogliosi di aver spinto i limiti della tecnologia per innovare e creare esperienze intime per gli appassionati di musica a livello nazionale, che si tratti di prendendo virtuale il nostro intero elenco di eventi iHeartRadio riconosciuti a livello nazionale o creando spettacoli unici intesi a ispirare e supportare milioni di americani “.